Sei atterrato su questa pagina con quale obiettivo? (clicca sull'icona la risposta)
Sono sempre alla ricerca di un ottimo copywriter professionista
Sono un copywriter e voglio migliorare le mie capacità
 
 
OCCHIO A QUESTA DOMANDA
 
È ormai tanto tempo che vai in giro sul web cercando di capire cosa sia REALMENTE
questa scienza (e arte) che (tanti dicono) trasforma le parole scritte in denaro vero.
Ma hai solo subito un SOVRACCARICO DI INFORMAZIONI INUTILI e che non ti portano da nessuna parte?
 
 
 
 
Ecco, finalmente ti presento la PRIMA e UNICA

Enciclopedia
del Copywriting

Enciclopedia
del Copywriting

(GRATUITA) in Italia.
 
 
 
 

Tutto quello che volevi sapere, ma che ti hanno sempre
nascosto (o ci hanno girato attorno):

 
 
 
 

LA VERITÀ SULLA SCIENZA E L’ARTE DEL COPY che aumenta i fatturati delle aziende intelligenti.

 
 
 
 
(riceverai anche qui tante informazioni, ma ti accorgerai, tu stesso, che darai un senso logico a tutto quello che leggerai. Ogni articolo avrà un chiaro argomento e tutta l’Enciclopedia ti porterà a conoscere il copywriting partendo dalla storia ed arrivando ai nostri giorni – partendo dal 1870 ed arrivando fino al Mondo online del giorno d'oggi)
 
 
 
 
 
N.B. SCOPRI LA MIA DEFINIZIONE DI COPYWRITING
 
 
 
 
 
Se sei nuovo di questa disciplina e vorresti capire al volo di cosa stiamo parlando ecco LA DEFINIZIONE del copywriting (a risposta diretta).
Uso la citazione di un pubblicitario della prima metà del 1900 (Judith K. Charles), da me riadattata.
Secondo me è il miglior modo per sintetizzare il concetto in una sola frase:
 
Il copywriter è un venditore dietro a un PC che ha l'obiettivo di fare la vendita - uno a tanti.
 
 
 
 
Caro amico lettore
Ti invito a leggere queste righe e ti ringrazio in anticipo per l’attenzione.
Vedrai che sarà ben ripagata.
 
 
No Mimmo, sinceramente non mi interessa leggere questa pagina, dammi subito accesso all’Enciclopedia del Copy >>
 
Mimmo Mastronardi
(mi presenterò dopo)
Copywriter a risposta diretta (professionista)
Definito il Copy Lungo
(scoprirai il perchè leggendo questa landing page)
Joe Di Siena –
uno dei migliori Internet Advertiser e forse il miglior Facebook Marketer in Italia
www.joedisiena.net
Mimmo è una forza della natura e profondo conoscitore di copy come pochi in Italia.
Saprebbe venderti con le sue tecniche, semplici matite a 1000 euro e… non scherzo!
Se hai bisogno di scrivere un copy che vende, allora dimentica tutto quello che sai e chiama Mimmo… sa come far moltiplicare i tuoi soldi.
Nel frattempo inizia anche a seguirlo nella sua Enciclopedia del Copy.
(leggi le altre testimonianze)
 
Amico, è tempo per la verità!
Che tu sia un copywriter o sia intenzionato ad assumerne uno è bene che tu faccia attenzione alle prossime righe
Perché andrò a svelarti alcuni segreti arcani che in Italia ti stanno nascondendo sulla vera scienza (e arte) del copywriting a risposta diretta.

E quindi?
E quindi avrai informazioni più precise e raffinate (enciclopediche) in merito allo sviluppare un’abilità (creata dagli americani).
Questa potrebbe permetterti di migliorare enormemente i risultati delle tue campagne pubblicitarie (e di conseguenza il flusso delle vendite della tua attività, grande o piccola che sia).
 

Ascolta, ti sono nuove queste affermazioni?

 
 
“Il mio mercato è differente”
(affermazione usata per prendere in giro l’imprenditore che ritiene il proprio mercato differente dagli altri)

“I mercati sono tutti differenti ed hanno una strategia di business diversa da dover attuare”
“Per fare una lettera di vendita come si deve, copia le lettere di vendita dei copywriter più famosi”

“Tu, imprenditore, conosci meglio di chiunque altro il tuo mercato, il tuo cliente, quindi è meglio che ti occupi tu di creare il copy”
“Il Copy all’americana non funziona”
(peraltro, vuoi dirmi che razza di affermazione è questa? E’ normale che ogni cultura è diversa. Ed il Copy cambierà in qualche dettaglio. Ma l’essere umano ha sempre gli stessi desideri e le stesse paure… l’americano non cambia…)
“In Italia non c’è fiducia, la fiducia è un punto di arrivo. Invece all’estero tutti si fidano del prossimo.”
(Bene, proprio per sfatare quest’ennesimo mito/bufala ti invito a leggere le parole pronunciate da Flint McGlaughlin, che dirige uno dei laboratori di marketing più di successo al Mondo – MECLABS)
 
 
ECCO LE PAROLE DEL FAMOSO MARKETER AMERICANO
 
 
 
 
In un articolo del The Washington Post, intitolato “Dichiarazione dei redditi di Romney, il certificato di nascita di Obama e la fine della fiducia” scritto dal giornalista Marc Fisher, interviene Flint (verso ¾ della pagina).

Flint McGlauglin dice (degli americani):

“I consumatori post moderni semplicemente non credono più a noi. Hanno sopportato troppe promesse vuote, troppi benefici esagerati e troppi disclaimer artificiosi. La predisposizione è quella di mettere in dubbio ogni pretesa”

E poi continua a parlare in particolare dei politici (che rappresentano il soggetto dell’articolo).

Quindi come vedi anche negli Stati Uniti i consumatori non credono più a chi cerca di vendergli prodotti o servizi. Tantomeno poi ai politici.
La fiducia sarà anche più difficile da raggiungere in Italia, ma non siamo degli extra terrestre come hai potuto leggere.
La mancanza di fiducia esiste ovunque.

Ecco il link dell’articolo se vuoi dargli un’occhiata, è scritto in inglese: https://www.washingtonpost.com/opinions/romneys-tax-returnsobamas-birth-certificate-and-the-end-oftrust/2012/07/20/gJQA2eZbyW_story.html
 
 
 
 
E potrei continuare all’infinito…

Cosa sono queste affermazioni?
Semplicemente modi per influenzare te che le leggi e farti percepire il “Mondo” alla stessa maniera in cui vogliono coloro che le scrivono.

Sono vere? Sono false?
Ti dico la mia… tutte hanno un fondo di verità e tutte (prese singolarmente) sono molto false.
Ma questo te lo dico dopo nel dettaglio.

Di certo tu qualcosa di strano la percepisci.
 
 
 

E poi, leggi ancora cosa succede in Italia

Ci sono aziende che si occupano di fare formazione marketing a prezzi molto alti
(e poi i soldi da investire in pubblicità ci sono?)
 
Aziende che offrono servizi di lead generation a tempo
(cioè del tipo dura un mese e mi dai TOT denaro, qualunque sia il risultato che ottieni dal nostro servizio)
 
Aziende che usano copywriter
(vogliamo chiamarli copywriter?)
che si affidano a modelli pronti per fornirti il copy del servizio prestato
 
L’Italia tutta che usa articolisti, giornalisti, scrittori seo e nessuno che voglia formare e assumere veri copywriter
(perché pagare 5-10€ ad articolo non è fare copy e neppure pagare 100-200 per un intero funnel di vendita usando modelli pronti)
 
E avrei da dirne tante altre.
Tu noti che le cose non sono realmente tutte rose e fiori come te le raccontano. E che magari c'è qualcosa che manca a quello che ti dicono. Forse ti nascondono qualcosa. E ti dico che hai proprio ragione.
E con questo cosa intendo?
Voglio semplicemente evidenziarti che il copywriting, così come te l’hanno raccontato e così come lo concepiscono in Italia è totalmente diverso da coloro che lo hanno inventato (gli americani, si proprio loro).

Calza a pennello per l’Italia proprio un proverbio che un grandissimo copy americano usava spesso. Parlo di John Francis Tighe che usava dire:
Nel Paese dei ciechi, chi ha un occhio solo è il re.
 
 
Cioè, visto che in Italia fino a poco tempo fa non capivamo nulla di queste robe, qualsiasi cosa sono venuti a dirci l’abbiamo presa per buona.
E quindi via a corsi ultra costosi che potrebbero essere sostituiti da pochi libri.
Solo in Italia vendono corsi a quel costo e per fornire delle informazioni che in America sono la base di partenza.
Vedo offrire dai copywriter americani corsi di marketing molto più avanzati ed alla metà del prezzo dei nostri corsi italiani. (anche alcuni blog in lingua inglese sarebbero più avanzati di costosissimi corsi italiani)
“Certo, lì i soldi li fanno lavorando e offrendo servizi” mi dirai tu.
Bravissimo, ci hai preso.
E che tipo di lavori fanno, che servizi offrono?
Servizi di copy creati tramite modelli pronti ed in cui devi solo inserire i dati forniti dai clienti tipo cruciverba?
 
NOOOOO!!!
Oppure magari usano le lettere di vendita di successo per copiare la struttura o per copiare interamente la lettera così da avere qualcosa di veramente figo?
 
Ancora NOOOOO!!!
Ok, ma almeno i copy americani vengono pagati 5€, 10€, 15€ ad articolo, vero? Qualche centinaio di euro se fanno un funnel completo di vendita?
 
NOOOOOOOOOO!!!
Queste sono tutte invenzioni italiane per fare formazione, offrire servizi senza alcun interesse per i clienti e trattenere quanti più profitti possibili.
Ed al miglioramento delle attività degli imprenditori e alla creazione di nuovi e veri copywriter chi ci pensa? NESSUNO.
 
 
 
 
Un Attimo, Ma Chi Sono I Veri Copywriter Americani?
Ne vuoi un esempio? Eccotelo.
Ti presento solo una manciata degli oltre 100 (eccellenti) copywriter che ho studiato e di cui seguo le orme.
EUGENE SCHWARTZ (1927-95) – Ha venduto circa 2 miliardi di dollari di prodotti in carriera per se ed i suoi clienti
 
Tra il 1950 e il 1960 era il copywriter più pagato al Mondo. Si narra la leggenda che sia stato pagato 54.000$ dalla Rodale Press per sole 4 ore di lavoro. (54.000$ nel 1950 corrispondono a circa 20/30 volte quella cifra al giorno d’oggi)
Si dice che abbia fatto partire la Boardroom Inc (ora azienda di centinaia di milioni di dollari) con una lettera pagata da Marty Edelson “solo” 2.500$. Marty a quel tempo aveva solo 3.500$ nelle sue tasche e dopo aver pagato Eugene, gliene rimasero solo 1.000$.
Sapeva però di affidare i suoi ultimi risparmi al miglior Copy in circolazione.
 
 
 
 
 
MEL MARTIN –
Il copy “più lento” e affascinante che sia mai esistito
 
Vissuto all’incirca negli stessi anni di SCHWARTZ.
Se Schwartz è stato colui che ha lanciato la Boardroom Inc come copywriter, possiamo dire che Mel Martin è colui che l’ha fatta diventare la LEGGENDARIA azienda da centinaia di milioni di dollari che è oggi.
Mel era famoso per 2 cose:
  1. - Era un maestro di fascinazione, cioè come creava curiosità lui nel copy non c’era nessun’altro (riusciva ad affascinare come pochi)
  2. - Era un copywriter sconosciuto. Rimaneva nell’ombra.
    (questa è una caratteristica un po’ tipica dei copywriter devo dire, lasciano parlare il copy che scrivono per le aziende clienti)
 
 
 
 
 
BILL JAYME – che con il designer Heikki Ratalahti formava la coppia Creativa del SECOLO
 
Ha lanciato più magazine di successo lui, di tutti i copywriter esistenti nella storia. Partire con un magazine lanciato da una campagna copy di Bill Jayme era sinonimo di 2 cose:
  1. - Investimento super costoso (circa 50.000$ e oltre negli anni ’70)
  2. - Successo assicurato
 
 
 
 
 
MICHAEL MASTERSON – la mente (e anche il braccio agli inizi) dietro la creazione di Agora Inc: azienda editoriale da circa 400 milioni $ di fatturato annuale creata interamente da copywriter
 
Ancora vivo e vegeto. Talmente vivo che solo di rendita passiva ha introiti per circa 6 milioni di dollari americani.
Senza contare il fatto che possiede società (tra cui l’accademia di copywriter più grande e famosa al Mondo - AWAI) e si occupa di fare da consulenza a svariate aziende (alcune delle quali con fatturato di centinaia di milioni di dollari – tra cui l’Agora Inc).
 
 
 
 
 
CLAYTON MAKEPEACE –
Semplicemente il copy più pagato al Mondo
 
Vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore e guadagna oltre 2.000.000$ annui da oltre 1 decennio.
Questo solo ed esclusivamente grazie alle sue capacità di creare copy per campagne marketing sempre vincenti.
Un esempio può essere la Security Rare Coin che fatturava 300.000$ al mese prima di lavorare con Clayton.
Un anno dopo l’intervento di Clayton le vendite si sono moltiplicate con 16.000.000$ al mese. (questi sono numeri e non sono casi isolati)

Creare 18,5 millioni in 60 giorni con la Weiss Reaserch è un altro esempio della capacità di Clayton. Le capacità di un VERO COPYWRITER. (chiedete se usa modelli pronti da copiare per ottenere tali risultati)
 
 
 
 
 


Gary Bencivenga –
viene attualmente considerato il miglior copywriter al Mondo in vita. Il dettaglio è che sembra sia in pensione.
 
 
 
 
Di lui un altro grandissimo copy (Doug D’Anna) dice questo:
Se un copywriter riesce a vincere 1 controllo su 4 è un buon copy;
se riesce a vincerne 2 su 4 è un ottimo copy;
se riesce a vincerne 7 su 8 ti chiami Gary Bencivenga.
Con questo Doug definisce Bencivenga come un vero fenomeno del copywriting a risposta diretta. Colui che vince i CONTROLLI.
Ma cosa sono i CONTROLLI? Si tratta di campagne di marketing vincenti effettuate per i clienti.
E vincerne uno (di controllo) vuol dire aver battuto il precedente e averlo fatto in concorrenza con tanti altri copywriter geniali.
Capisci bene quindi che vincere 7 volte su 8 è da autentici fenomeni.
Vuol dire che quando crei una campagna di marketing per il cliente, molto probabile sei tu che vincerai… e quindi che l’azienda che userà la tua campagna pubblicitaria ti riempirà le tasche di verdoni : )
Per capirci, potremmo definire Gary Bencivenga come il Diego Armando Maradona del copywriting.
Avviene questo in Italia? Ovviamente no.
Occhio quello che arriva ora.
 
 
 
 

Negli Stati Uniti accade qualcosa che in Italia non esiste.

Siamo ancora agli inizi della diffusione del copywring a risposta diretta, siamo appena nati.
Infatti in Italia quasi non esistono copywriter che offrono servizi.
Inoltre le aziende non sono ancora strutturate per far gareggiare i copywriter per le loro campagne marketing. (dovrebbero prima avere un’azienda un bel po’ strutturata)

Quindi è come un cane che si morde la coda.
Non esistono copywriter, inoltre non avendo vera formazione e non lavorando come copywriter veri, non possono migliorare. Le aziende non ne hanno tanta necessità (o non credono di averla) e quindi se chiedono dei servizi ai nuovi (copy) del settore li pagano per quello che rendono (poco, molto poco).
 
 
Come si può migliorare questo?
Semplice offrendo agli italiani le VERE INFORMAZIONI in merito al copywriting. Quelle che provengono da chi ha creato questa scienza (e arte) e che trasforma aziende nate da pochi anni in veri colossi.
 
 
 
 
Questo potrebbe portare (ed è il mio impegno personale) le aziende a strutturarsi con un miglior modello di business.
Quindi cercare e investire nei copywriter.
Copywriter che avranno finalmente ricevuto una buona formazione e soprattutto avranno lavorato giorno dopo giorno per migliorare le proprie capacità.
Vedo un futuro in cui professionisti copywriter freelance si sfidano per le campagne marketing di potenziali clienti a colpi di copy.
Ecco, è per questo che ho avuto questa idea di creare…
 
 
 
LA PRIMA ENCICLOPEDIA
DEL COPYWRITING ITALIANA

(ASSOLUTAMENTE GRATUITA)
 
 
Nel corso della quale scoprirai che esistono molti modi in cui copywriter e aziende possono collaborare per il costante miglioramento del fatturato e la crescita di ognuno.
 
L’Enciclopedia sarà soprattutto il luogo dove verranno trattati argomenti riguardanti il copywriting a risposta diretta in maniera molto dettagliata. Appunto in forma enciclopedica.
 
Antonello Maraglino –
Creatore di Linkedbusiness, formatore presso CFMT, consulente presso iDBag
“Mimmo è uno dei migliori esperti di copywriting o, se si preferisce, di scrittura orientata alla vendita, che abbia conosciuto.
Nonostante la giovane età, è stato in grado, con evidente passione, di acquisire una conoscenza Enciclopedica sull'argomento e, al tempo stesso, di prendere il meglio dei vari "guru" americani sul tema, analizzarli e declinarli nella realtà italiana, soprattutto nel campo del marketing a risposta diretta. Il tutto senza dimenticare le sue doti di cordialità, disponibilità e simpatia.
Credo che ne sentiremo parlare sempre di più.”
(leggi le altre testimonianze)
 
 
E come un’Enciclopedia vera, tratterà argomenti di base e argomenti avanzati.
Ma come nasce l’Enciclopedia del Copy e soprattutto chi sono io?
Questa Enciclopedia non sarebbe mai dovuta nascere, quindi siamo qui per un caso fortuito potrei dire.
Ti racconto subito la storia, ma prima ti dico chi sono. (se vuoi scoprirlo)
 
 
 
Sono Mimmo e la mia storia (almeno quella che può interessarti) parte da un maglioncino arancione.
 
 
 
Ormai tanti anni fa, mi trovavo in una libreria vicino alla facoltà di Economia che frequentavo, a Bari.
Ero lì per intrattenere un po’ il tempo, in attesa dell’arrivo del treno per tornare a casa.

Ad un tratto la mia attenzione viene rapita da un libro, anzi non un libro ma un personaggio posto sulla copertina del libro.
Lui aveva poco più di 30 anni ed aveva il maglioncino arancione.

E diceva qualcosa del tipo (sulla copertina del libro):

“I soldi fanno la felicità”

Presi il libro e quindi lo sfogliai.
Poi lo acquistai.

Da lì iniziò la mia furiosa voglia di apprendere.
Nessuno mi aveva mai parlato di questi concetti, nessuno insegnava la gente a fare soldi. Questo personaggio (che credo avrai capito si tratti di Alfio Bardolla) dichiarava di farlo.

Andando avanti nel tempo lessi altri libri e nonostante avessi deciso che la mia Laurea non mi sarebbe servita per cercare un lavoro da impiegato, conclusi ugualmente i miei studi.

Ho iniziato a lavorare come venditore. Perché?

Perché c’erano dei libri che consigliavano di farlo, lo stesso Alfio Bardolla lo consigliava.
Fare il venditore ti permette di acquisire abilità interessanti ed inoltre ti permette di guadagnare denaro in base al vero valore che apporti.

Uno dei tanti libri che lessi era “Padre Ricco Padre Povero” di Robert Kiyosaki. Ma non lessi solo un suo libro, ma tutti i libri che pubblicava.
Cos’era questa magia che mi incoraggiava ad acquistare così furiosamente tutti questi libri. Sembravo come ipnotizzato (soprattutto dalla collana di Kiyosaki).

Così iniziavo a capire che per migliorare le mie capacità di venditore dovevo imparare il marketing.
Da lì vengo quindi a contatto con una di queste forme di marketing, quello a risposta diretta. (dopo averne studiate tantissime)

Soprattutto al copywriting. E Guarda un po’ il caso.
C’è una persona che mi consiglia quale tipo di libri e personaggi seguire in merito a questo argomento.
Nulla di italiano, tutto americano o anglosassone. (ed io seguo il suo consiglio alla lettera)

E chi è quella persona?
Quella persona si chiama Marco De Veglia - il principale esperto italiano di brand positioning e straordinario copywriter.
E scopro che Marco è il principale artefice della scelta del maglioncino arancione e di tante altre iniziative di marketing che hanno aiutato Alfio Bardolla.
Che lo hanno aiutato nella sua opera di divulgazione del concetto dell’indipendenza finanziaria alla portata di tutti. (il maglioncino arancione in questo senso è geniale)

Era proprio il Copywriting

Ora sapevo cosa mi aveva ipnotizzato quando ho acquistato libro dopo libro tutta la collana dei libri di Robert Kiyosaki, era questa la magia.

Il Copy non è altro che un’altra forma di vendita, ma fatta da una persona verso tante persone alla volta. (non uno ad uno come il classico venditore)

Questa scienza (e un po’ arte) la studio ormai da 5 anni e ci lavoro da 3 anni.
Posso dire di aver acquisito una discreta conoscenza (ho una buona conoscenza di tutte quelle scienze che mi aiutano a conoscere meglio l’essere umano e le sue pazzie… come la PNL, le scienze cognitive e l’economia comportamentale).
Ho studiato oltre 100 copywriter.
I più americani, ma anche inglesi e australiani. (anche un copy francese e uno della Nuova Zelanda)

Daniele dice questo di me:

Daniele Testa –
Direttore Marketing presso Caucci Marble
“Mimmo conosce tutta la storia del COPY. Se una persona non sa come creare una pubblicità, se vuole delle idee e se vuole sapere se qualcosa è stato già usato è semplice.

Deve chiedere a Mimmo.
Mimmo è una sorta di Wikipedia del Copywriting. O una sorta di Enciclopedia appunto.

Io non lo conosco per averci lavorato assieme o per le sue capacità di vendita. Ma so che è una garanzia per quanto riguarda le conoscenze.
E’ l’unico in Italia.
Posso dirlo con certezza perché penso, nel panorama del marketing, webmarketing e copy, di conoscere un po’ tutti.
Mimmo si distingue per una conoscenza della materia enciclopedica.
Unica.”

(leggi la testimonianza completa di Daniele e di tutti gli altri)
Offro servizi di copy a professionisti, aziende e web agency… tutte con l’obiettivo della risposta diretta.

Non è stato per nulla facile imparare la scienza del copywriting.
Non sono mai stato bravo a scrivere (ed ancora non lo sono). Mi sforzo di metterci del mio meglio, ma come capirai bene, fare copy non è solo scrivere (anzi).

E tanto meno è stato facile imparare a implementarlo facendo raggiungere a me ed ai miei clienti dei risultati interessanti, eppure ci sono riuscito (e l’ho fatto dietro le quinte, partendo dal tavolo della mia cucina – si, proprio come raccontano gli americani)
 
 
Marco De Veglia –
L'esperto di Brand Positioning in Italia con 29 anni di esperienza nel campo. Ha creato decine di marche per le aziende peer aziende di tutte le dimensioni (dalla multinazionale al libero professionista). www.brandfacile.com
"In Italia con circa 150 anni di ritardo sugli USA e almeno 50 sugli altri paesi, si inizia a interessarsi al copy direct response.
Il motivo?

E' sicuramente Internet che e' FONDAMENTALMENTE un media direct response. C'e' bisogno di conoscenza, bisogno di scoprire le basi e di scoprire gli autori che hanno "fatto" il direct response. Questa Enciclopedia del Copy di Mimmo Mastronardi e' un importante riferimento per la conoscenza italiana del copy direct response. Penso che diventera' un classico."
(leggi le altre testimonianze)
 
 

“A furor di popolo…”

Sono qui un po’ per caso e un po’ per “acclamazione popolare”.
A me è sempre piaciuto condividere pensieri e conoscenze. Infatti è quello che faccio da un po’ di tempo in alcuni Gruppi Facebook di marketing italiani.
Penso ad esempio al Gruppo Brand Positioning di Marco De Veglia – si, se non lo sai il posizionamento di brand è fondamentale per creare del buon copy.
Inoltre, un po’ di mesi fa ho iniziato a scrivere in maniera abbastanza costante post/articoli su di un gruppo Facebook che si occupa di marketing diretto, Hotlead.
(attualmente non scrivo più nel gruppo Facebook Hotlead)
E vedevo che le mie riflessioni, dapprima vagamente interessanti al gruppo, poi sono diventate ultra commentate. La gente aspettava con impazienza cosa avrei scritto la volta successiva.
È così che ho iniziato a ricevere domande sul perché non creavo un progetto tutto mio.
Io glissavo dicendo sempre che l’avrei fatto, forse… nel futuro.
Fino a che un giorno ad un corso, un amico (Francesco Accetta) che segue sempre con piacere le mie riflessioni mi dice:
 
 
 
“Mimmo, ma puoi farmi capire perché non hai ancora creato un tuo blog e sito web con prodotti da offrire? C’è così tanta gente che ha una conoscenza e capacità nettamente inferiore alle tue ed ha progetti attivi. Perché non te ne crei uno tu?”

(leggi la testimonianza completa di Francesco e di tutti gli altri)
Francesco Accetta –
Fondatore di PlayPlan
 
Io gli ho risposto che ho sempre odiato vedere gente che nasce a destra e sinistra come funghi offrendo qualcosa di ridicolo e senza avere esperienza.
Copiano spudoratamente un blog, un corso americano o inglese in genere e te lo offrono tramite un corso o un ebook. Non volevo far parte di quella massa. Quando avrei avuto una vera idea che potesse essere utile e dirompente per il mercato italiano sarei sicuramente partito.
E nonostante tanta formazione e servizi che vengono offerti vedevo che la gente non aveva vera conoscenza sul copywriting e di come si lavora in Usa. (la patria del copywriting)
Peraltro molti italiani si sentono dire che il copywriting è un lavoro da sogno ma poi vedi che vengono offerti lavori di copywriting da aziende (anche di marketing diretto), le cui paghe sono da schiavi.
Pensi poi che quel lavoro possa avere dei risultati?
Se paghi 10€ una persona avrai un lavoro da 10€, da una persona formata a fare il copy da 10€.
Se alziamo un pochetto il livello, remuneriamo degnamente un copywriter formato da professionista allora vedremo che tutto il livello dei copywriter si alza e saranno felici tutti, imprenditori e copywriter freelance.

C’è qualcosa che non quadra in Italia, giusto?

Bene, siamo qui proprio grazie a voi. Non solo grazie a Francesco che sempre ringrazio per il suo sostegno.
Ma grazie a tutti voi che mi avete letto in maniera costante.
All’inizio poche decine di persone, ma poi centinaia forse qualche migliaio di persone.
Anche Luca Orlandini di recente mi ha detto in una chat privata:
 
 
 
“Mimmo quando inizi a fare sul serio?”
Ed io: “Fare sul serio, cosa intendi? Io faccio sul serio!”
“Si certo, ma sei un consulente. Perché non la crei veramente questa Enciclopedia del Copy, sono sicuro che spacca…!!!”
Ed io: “LO STIAMO FACENDO”
Luca Orlandini –
massimo esperto italiano delle Landing Page Efficaci, di cui ti consiglio il libro.
 
 
 
Mi capita spesso che la gente mi contatti o mi scriva su un gruppo Facebook e mi faccia i complimenti per qualcosa che ho scritto tanto tempo prima e che non ricordo.

Semplicemente ho scritto così tanta roba che…in breve diciamo HO LASCIATO IL SEGNO.
Peraltro con questo ho anche sfatato il mito che per avere un certo seguito di persone è indispensabile un blog. Vi racconterò all’interno dell’Enciclopedia perché questa è l’ennesima bufala che ti hanno propinato.

E quindi ringrazio tutti voi per avermi mostrato che c’era un vuoto da colmare… così ho deciso di partire con questo progetto:
 
 
 

MILLENNIUM COPY –
L’Enciclopedia del COPY (dal 1870 fino ai nostri giorni)

 
 
Cosa potrai aspettarti da questo progetto?
 
Avrai una spiegazione dettagliata di cosa sia e come deve essere applicato il copywriting a risposta diretta
Saprai come le aziende strutturano il loro modello di business e come si affidano ai leggendari copywriter made in Usa per trasformare le loro aziende in congegni diabolici che sputano soldi
E come mai i veri copywriter non sono tanto conosciuti per la formazione fornita, il coaching o la rifinitura copy, quanto più per i risultati ottenuti dalla campagne copy per le aziende che li hanno assunti?
Quello che scoprirai ti farà rimpiange l’aver sentito (ed esserti fatto condizionare) tutte le chiacchiere che si dicono nel settore in Italia.
Avrai la migliore e più dettagliata formazione in merito al copywriting a risposta diretta
Gli articoli (su ogni media, quindi non solo il blog) riguardanti il tuo business possono essere scritti da chiunque, tanto non sono lettere di vendita giusto? SBAGLIATO!!! Scoprirai il perché.
(io distinguo il copy in 3 tipologie particolari e tutti devono essere scritti da un copywriter professionista se vuoi che il tuo business decolli)
Scoprirai che italiani, indiani, americani, giapponesi e nigeriani siamo tutti esseri umani ed a ognuno si applicano le stesse leve psicologiche per scrivere copy. Devi solo scoprire (ed eventualmente vivere) la loro cultura (e conoscere perfettamente il target di mercato)
E tanto, tanto altro ancora.
Quindi, prima di lasciarti e consigliarti di andare a leggere l’Enciclopedia volevo farti un’offerta.
E’ un’offerta valida per te, che tu sia un copywriter o che tu stia pensando ad assumere un copywriter professionista.
Quindi tu sei in target se fai parte di una delle categorie di cui sopra.
Ed ho preparato per te questa offerta.
 
 
 
Qui una piccola pillola enciclopedica, vuoi leggerla?
 
 
 
 
TARGET E OFFERTA

Cliente Target e Offerta sono i 2 aspetti più importanti su cui un copywriter deve concentrarsi.
Sono i capisaldi di un ottimo lavoro di copy da svolgere.

Solo dopo aver individuato un ottimo target e creato un’ottima offerta arriva il momento di creare quel ponte di collegamento che è la scrittura vera e propria per cui i copywriter sono conosciuti.

Ma la scrittura è davvero solo una delle parti e neppure la più importante.
Infatti un copy professionista è esperto nella ricerca di un target e nella strutturazione di un’offerta che sia a prova di stupido.

Se vogliamo vederla con i numeri il buon vecchio Ed Mayer diceva che nel lavoro del marketing a risposta diretta i 3 elementi incidono in quest’ordine:

  • Scelta Target 40%
  • Costruzione Offerta 40%
  • Lavoro di Copy 20%

Tanti copy hanno dato altre percentuali, ma tutti più o meno sono concordi sulla maggiore importanza del giusto target e della giusta offerta.

Con questo non voglio andare a sminuire il lavoro vero e proprio di scrittura.
Anzi, qui mi viene in aiuto il nonno di tutti i copywriter, tale John Caples vissuto dal 1900 al 1990.
John è famoso anche per aver detto:

“Ho visto una pubblicità vendere, non il doppio, non il triplo, ma 19 volte e mezzo tanto rispetto ad un’altra. Entrambi gli annunci occupavano lo stesso spazio. Entrambi erano stati inseriti sullo stesso giornale.
Entrambi avevano illustrazioni fotografiche. Entrambi erano copy scritti con cura.
La differenza era che uno aveva usato un giusto appello al target e l’altro quello sbagliato.”

Quindi la scrittura nel copywriting a risposta diretta ha una minore importanza rispetto al raggiungimento del giusto target e creazione della giusta offerta.
Ma solo perché tu non hai risultati tanto eccezionali, non vuol dire che un copywriter professionista non può procurarteli.
 
 
 
Un’offerta, per te, irrifiutabile.
 
 
 
In questo progetto Millennium Copy, troverai un’Enciclopedia del Copy in cui avrai una formazione completa in merito a tutti gli aspetti del copy, dalla sua nascita fino a oggi.
Troverai la mia Biblioteca personale dei testi che ho studiato, applicato nella mia carriera fino a oggi (sono parecchie centinaia di titoli) e conoscerai tutti i copywriter che seguo più o meno costantemente.
Potrai anche entrare a far parte del Ginnasio del Copy.
GINNASIO DEL COPY? Si, Ginnasio.
 
 
 
Cosa è ed a chi è rivolto?
RISPOSTA BREVE: Si tratta di una palestra di allenamento al copywriting. Dedicata a copywriter professionisti, a chi vuole assumerne uno o ci sta pensando.
 
RISPOSTA LUNGA
 
 
 
 
 
Il Ginnasio, nell’Antica Grecia, era il posto dove i giovani si formavano e addestravano fisicamente. Il Ginnasio del Copy formerà e addestrerà imprenditori e copy freelance a capire come è meglio collaborare e formarsi per un reciproco vantaggio.

  • Come i Copywriter ben formati, addestrati e ben pagati possono creare vantaggi agli imprenditori?
  • Come gli imprenditori possono interagire con queste figure leggendarie (copywriter) che tanto fanno le fortune di migliaia di aziende americane e non solo?

Scoprirai tutto questo e non solo.
 
 
 
 
Dove avverrà questo allenamento?
Avverrà nella privacy della tua casella postale elettronica (email).
Al cui interno riceverai anche l’aggiornamento degli articoli dell’Enciclopedia man mano che verranno pubblicati.
 
 
Cos’altro ho da guadagnarci?
RISPOSTA BREVE: Otterrai gratuitamente anche 2 ebook del valore totale di 58 euro. Inoltre ci sarà una sorpresa non svelata (ulteriore regalo).
 
RISPOSTA LUNGA (consigliatissima la lettura)
 
 
 
 
 
Il primo ebook racchiude gli articoli più interessanti da me scritti prima di questa Enciclopedia e rappresenta il punto da dove tutto è partito.
The Best (Facebook) POSTS of Copy Lungo, questo il suo nome, contiene ben 39 dei migliori articoli che ho scritto prima di iniziare questo progetto Millennium Copy.

Il secondo ebook è anche più originale se vogliamo.
Dal titolo:

LA SFIDA DEL COPY
“Discreto Copywriter italiano, sfida il suo mito – IL COPYWRITER da 2 miliardi di dollari.

Il Copy Lungo e Robert Collier si confrontano in termini di struttura del copy.

Quale sarà la struttura vincente sarai tu a deciderlo. (e ne otterrai i relativi vantaggi – 2 strutture sul copy da prendere a modello se vorrai)”

Rappresenta 2 strutture di copy.
Vengono messi a confronto 2 copywriter con discrete capacità.

Uno si chiama Robert Collier ed è stato un fenomeno di quest’arte (si hai ragione è soprattutto scienza), una leggenda. Capace di vendere prodotti per circa 2 miliardi di dollari se avesse venduto quei prodotti durante questi anni. (cifra corretta per l’inflazione)

Il secondo lo chiamano il Copy Lungo (parlo del sottoscritto). Volevo esporre la mia struttura (molto semplice) per creare un copy.

E non è finita qui.
Infatti avrai un’ulteriore REGALO (anzi più di uno, ma sarà una sorpresa).

Posso dirti che se il “The Best (Facebook) POSTS of Copy Lungo” potrebbe avere un valore di almeno 29€ (con oltre 200 pagine e 39 articoli)

L'ebook “LA SFIDA” delle 2 strutture di copy, non può valere meno di quel prezzo lì. Quindi 29€ per circa 40 pagine.
Li otterrai gratis (entrambi) se chiederai l’accesso al Ginnasio del Copy.

Il Regalo a sorpresa sinceramente non ha valore. Nel senso che non credo possa essere misurabile. Questo regalo sarà fornito solo agli inizi, poi dovrò decidergli un prezzo per poterlo vendere.
Si tratta di un ebook che poi diventerà un libro. Probabilmente non avrà un prezzo inferiore ai 39€, una volta posto in vendita.

E non si tratta solo di quello. Continuo a lasciarti la curiosità di scoprire cosa ho preparato per te.
Quindi chiamiamolo L’EBOOK TOP SECRET del Copy Lungo.
(più un ulteriore bonus che potresti guadagnarti in seguito – lo scoprirai solo se leggerai l’EBOOK TOP SECRET)

Inoltre che tu sia un imprenditore, un copywriter/marketer o aspirante tale, avrai una formazione pratica sul copy nel corso delle comunicazioni email che riceverai. (oltre agli articoli che troverai nell’Enciclopedia)

Formazione pratica perchè improntata all’azione.
 
 
 
 
Quindi ora mi chiederai di scrivere il mio indirizzo email ed il mio nome, giusto?
RISPOSTA BREVE: Diciamo quasi.
Questa newsletter NON E’ PER TUTTI.
 
RISPOSTA LUNGA
 
 
 
 
 
Per far parte del Ginnasio del Copy ed entrare in possesso dei 2 ebook e dei regali che ti ho promesso non è tanto semplice e soprattutto non gratuito.

Hai 2 possibilità per entrarci:

  1. - Decidi di pagare un ingresso con una cifra ridicola pari a 49€.
  2. - Richiedi l’iscrizione inviandomi (nell’apposita sezione) la motivazione per cui vorresti far parte del Ginnasio del Copy.
Questo tipo di iscrizione è SU INVITO.

Se mi seguivi in passato tramite i gruppi gentilmente dimmelo, avrai un vantaggio rispetto agli altri.
Dovrai aspettare 3 giorni per avere la risposta, e sapere se la tua richiesta è stata accettata o meno da me.

Hai un vantaggio anche se sei un amico delle persone che mi hanno seguito sui vari gruppi marketing in cui scrivevo. Quindi se sei un amico di una di queste persone indicami chi è questa persona nel commento di motivazione.
(non dico di conoscere e ricordarmi di tutti, ma facendo un’associazione di nome e cognome col viso riesco a ricordarmi tutte le persone che almeno una volta hanno seguito “il mio lavoro”)

Se anche non mi hai mai conosciuto e ti andrebbe di provare a entrare (su INVITO) ti dico di provarci.
Se mi fornirai una motivazione convincente sarò felice di aggiungerti al gruppo.
 
 
 
Federico Chigbuh Gasparini –
Strategy Officer & Editor in Chief presso HarviUp - Business Accelerator, e Business Designer
“Ho conosciuto Mimmo Mastronardi attraverso i suoi lunghi post e le sue acute osservazioni, dapprima nel gruppo su Facebook di Marco de Veglia “Brand Positioning” e, successivamente, ho iniziato a seguirlo anche in quello di Gianluigi Ballarani “Hotlead”.

Il suo stile di scrittura e di comunicazione mi ha subito catturato.
Per questa ragione sono diventato un suo fan e quando mi ha parlato del progetto “Millennium Copy” l’ho appoggiato con grande entusiasmo.
Mimmo è bravo e competente. Inoltre, ha un metodo di insegnamento molto efficace.
Io ho appreso molto da lui, in poco tempo, ottenendo ottimi risultati dall’applicazione di ciò che ho imparato.”
(leggi le altre testimonianze)
Ottavio Alvarez –
Sales & Marketing Manager
Alta Orologeria Cavour
www.cavourorologi.it
“Seguo sempre gli articoli, i post e gli interventi di Mimmo Mastronardi. Più di una volta sono riuscito a migliorare la comunicazione del mio marketing proprio grazie ad i suoi interventi. Sono sicuro che sempre più imprenditori riconosceranno la grande qualità contenuta nei testi di Mimmo, anche grazie all'enorme passione con cui li cura. Grazie.”
(leggi le altre testimonianze)
 
 
Ecco la mia offerta in breve:
 
 
 
ENTRA A FAR PARTE DEL
GINNASIO DEL COPY
Otterrai le migliori informazioni in merito al copywriting sotto un aspetto pratico
Scoprirai come collegare al meglio il lavoro del copywriter con quello dell’imprenditore
Avrai gratis 2 ebook del valore di 29€ ognuno + un ebook in anteprima (gratuita) sul copywriting che in seguito sarà messo in vendita ad un prezzo non inferiore ai 39€
Sarai aggiornato sugli articoli dell’Enciclopedia del Copy
 
 
 
 
Puoi scegliere 2 opzioni:
 
Investimento di 49€ che verrà rimborsato se nei primi 30 giorni non sei soddisfatto del contenuto (entri di diritto)
Richiesta su mio invito – tu mi chiedi di entrare offrendomi delle motivazioni valide, ed io valutando la richiesta, l’approvo o meno nel giro di 3 giorni.
(Se sei uno dei tanti che mi ha sempre seguito sul web o sei un amico di queste persone fammelo sapere col messaggio privato. Indicami nel riquadro del messaggio, dove chiedo "una o più ragioni", il tuo nome intero e il nome intero del tuo amico che mi segue da tempo. Sarai agevolato nell’entrata del Ginnasio del Copy)
*Campo obbligatorio

Ho letto e accetto i termini della privacy.*

PROMETTO*
che le informazioni apprese da questo/i materiale/i saranno messe in pratica per il bene della mia azienda o di quella del mio cliente. E userò le capacità di copywriting solo secondo etica e per vendere prodotti e servizi che rendano migliore la vita dei clienti finali.

(devi cliccare sul quadratino per farmi questa promessa e poterti iscrivere)

Se hai deciso l’opzione a pagamento, iscriviti e scrivi nel messaggio che vuoi entrare di diritto nel Ginnasio attraverso pagamento (ti ricontatto io)
 
 
Vincenzo Cani –
Fondatore di Pickeat
“Vuoi sapere tutto sul Copy? Allora sei nel posto giusto.
Mimmo è un grande conoscitore ed esperto. Lo puoi vedere dai suoi articoli di qualità che danno spunti molto interessanti... Prova ad iniziare a leggere un suo articolo, post o altro, senza finire di leggerlo fino alla fine...

Questo perché è in grado di incollarti allo schermo fino alla fine, nonostante i suoi LUNGHISSIMI post! E’ da lui che devi imparare il Copy.”
(leggi le altre testimonianze)
Oreste Maria Petrillo –
Copywriter, avvocato e fondatore del www.oldschooltraining.net
“Ho conosciuto Mimmo su Facebook e subito siamo diventati amici.
Perché siamo entrambi appassionati di marketing, storytelling e copywriting.
Pensavo di essere "ossessivo compulsivo" nello studio del copy e invece ho trovato chi aveva letto e studiato più di me.

Ha un modo lungo di raccontarti le cose, ma è quello giusto. Tanta informazione di qualità e niente fuffa. Mi ha fatto conoscere copywriter importanti di cui non sapevo neanche l'esistenza. Sì, Mimmo la sa lunga e la scrive lunga! Seguilo!”
(leggi le altre testimonianze)
 
Millennium Copy di Mimmo Mastronardi P.I. 07664550725 Via calatafimi 26 70043 Monopoli
enciclopedia@millenniumcopy.com Privacy Policy